Camerino scopre i nuovi S-Factor nella finale della seconda edizione del contest di comunicazione e divulgazione scientifica promosso dall’Universitā di Camerino. Il primo premio č andato al progetto “L’uomo e la montagna: il Monte Bianco” dei ragazzi della della quarta del Liceo Banfi di Vimercate, in provincia di Monza-Brianza. Secondi classificati i ragazzi della IV Chimica e Materiali dell’Iti Montani di Fermo con il  progetto “Le sostituzioni nucleofile….amorose”, sul terzo gradino del podio il progetto “I  soliti sospetti” dei ragazzi della 5M del liceo Scientifico Leopardi di Recanati.

Il premio speciale “Comunicam” č stato assegnato al progetto “Scienza o magia” degli  studenti della 2E Liceo Scientifico Galilei di Macerata.  Grande soddisfazione č stata espressa dal Rettore Unicam Flavio Corradini, presidente  della commissione giudicatrice, che si č complimentato con tutti i ragazzi partecipanti per  le idee innovative e originali che hanno poi saputo magistralmente tradurre in brillanti  progetti di comunicazione scientifica. Otto progetti finalisti, 150 studenti coinvolti, 2 regioni, 5 province e 6 cittā interessate. Sono questi i numeri della seconda edizione. Exhibit, prodotti e prototipi, immagini, performance e pensieri scientifici quanto potevano presentare gli studenti coinvolti e in tanti anche quest’anno hanno raccolto la sfida. I progetti sono stati valutati della commissione composta dal rettore Corradini, dalla delegata per le attivitā di orientamento Valeria Polzonetti, dalla responsabile dell’ufficio comunicazione e stampa di Unicam Egizia Marzocco,  dall’esperta di comunicazione scientifica Caterina Luciani, dal docente della Scuola di Architettura e Design Daniele Rossi, dalla studentessa del corso di laurea in Scienze sociali per gli enti non-profit e la cooperazione internazionale .

Giulia Iale

IL FILMATO DELL'EVENTO